Decreto di trasferimento di Samputensili Machine Tools e Samputensili CLC

EMAG_SU

Bologna, 21 aprile 2021

A seguito dell’aggiudicazione dell’asta di Samputensili Machine Tools avvenuta il 3 febbraio 2021 a favore del Gruppo EMAG, società leader a livello mondiale nella produzione di un’ampia gamma di macchine utensili quali torni, centri di lavoro, dentatrici, rettifiche, macchine laser e sistemi di automazione, SAMP S.p.A. informa che in data 30 marzo 2021 il tribunale di Bologna ha emanato il decreto di trasferimento dei due rami d’azienda Samputensili Machine Tools e Samputensili CLC che costituiranno la nuova azienda tecnologica EMAG SU Srl, controllata di EMAG Milano Srl.

Il Presidente di Samp Antonio Maccaferri dichiara: “È il risultato di un lungo percorso intrapreso nel 2019 con l’entrata in concordato del gruppo SAMP e rappresenta l’evoluzione di un progetto che ha avuto come obiettivi la garanzia di continuità per una realtà industriale da sempre radicata sul territorio bolognese e di rilievo internazionale, di salvaguardia completa dei livelli occupazionali, nonché di tutela e  valorizzazione del know-how .

Desidero ringraziare sinceramente tutto il personale di SUMT, di SUCLC e tutti coloro che, con il loro impegno e continuo lavoro, hanno creduto insieme a noi in questo progetto, permettendo il raggiungimento di questo importante risultato.”

Il CEO di Samputensili Machine Tools, Enrico Landi commenta “E’ una grande soddisfazione poter dare vita a questo progetto. Si mettono in campo sinergie molto importanti tra uno dei più grandi gruppi del settore della macchina utensile internazionale, come EMAG, e due aziende altamente specializzate nel settore degli ingranaggi e rotori, come Samputensili Machine Tools e Samputensili CLC. Il progetto garantisce continuità ad una realtà industriale italiana di grande valore e prevede la creazione di un centro tecnologico di riferimento per EMAG, in grado così di offrire sul mercato un importante completamento di gamma di processi di lavorazione”.