SAMP È PARTNER DI BI-REX, IL PRIMO COMPETENCE CENTRE DEL PIANO INDUSTRIA 4.0

BI-REX-SAMP-Group

Nasce ieri a Bologna BI-REX (Big Data Innovation & Research EXcellence) il primo Competence Centre del piano Industia 4.0.

Questo consorzio guidato dall’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, raggruppa in un partenariato pubblico-privato cinquantasette attori tra cui Università, Centri di Ricerca e Imprese.

Tra le cinque Università Italiane coinvolte (Università Cattolica del Sacro Cuore e gli Atenei di Ferrara, Modena Reggio-Emilia e Parma), quella di Bologna ha avuto un ruolo di spicco in quanto ha guidato la presentazione della proposta, la successiva negoziazione e la costruzione del centro. La negoziazione con il Ministero dello Sviluppo Economico si è conclusa infatti in soli cinque mesi portando BI-REX ad essere, tra gli  otto selezionati, il primo Competence Centre italiano a partire.

Le quarantacinque imprese che fanno parte del centro, attive in diversi settori quali meccatronica, servizi, finanza, ICT, biomedicale, agro-alimentare, energia, ambiente e automotive, includono anche il nostro Gruppo SAMP che fa da sempre di ricerca e innovazione il proprio valore aggiunto.

Il Competence Center BI-REX fornirà alle imprese di tutta Italia, preferenzialmente PMI, assistenza nell’adozione di tecnologie abilitanti, in primis per big data di rilevanza industriale, ma anche cyber security, manifattura additiva e robotica, nonché formazione su Industria 4.0 (professionalizzante, master esecutivi, attività su linee produttive dimostrative) e l’avvio di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

Le imprese partner si impegneranno infatti, oltre che a fornire sostegno finanziario diretto, a realizzare nuovi prodotti e processi industriali tramite lo sviluppo e l’adozione di tecnologie avanzate in ambito Industria 4.0.

Anche gli enti pubblici dell’Emilia-Romagna parteciperanno attivamente al progetto, simbolo del pieno sostegno della Regione, che vede nel centro un ulteriore potente strumento di aggregazione dei suoi attori dell’innovazione in linea con la sua Smart Specialisation Strategy.